logobigolihomepage

rimani in contatto con me

 

 

 

 

 

 

Inserisci la tua e-mail, ti terrò informato su tutte le mie iniziative.


facebook
logosiafbianco

Maria Angela Bigoli


Contatti diretti per:

Belluno: 393 6148844  - Ancona: 331 8547405  - Castelfidardo: 328 0373526
Cesena: 393 6148844 - 
Faenza: 338 3361455 - Ravenna: 393 6148844

 

Tutti i diritti riservati. 2017 Maria Angela Bigoli 

Counselor Trainer SIAF
(Soc. Italiana Armonizzatori Familiari) 

Numero: ER301T-CG

logoinshakebianco80x30

Somatic Experiencing®. La trasformazione del trauma

A volte accantoniamo o impariamo a convivere con situazioni che hanno lasciato il segno pensando che siano passate com' é passato l’ evento. Ma in molti casi l’ energia mobilitata per rispondere alla minaccia di quel momento rimane intrappolata nel nostro corpo congelando alcune funzioni e influenzando molti comportamenti. Questo può portare, nel tempo a una serie di disturbi (iperattività, reazioni emotive, incubi e terrore notturno, rabbia o stizza, amnesie, smemoratezza etc).

Il mio supporto a tali situazioni è dato dall’applicazione del metodo Somatic Experiencing®.


Somatic Experiencing® nasce da un’ intuizione di Peter Levine, medico e psicologo statunitense, mentre osservava il comportamento degli animali selvatici.


Attraverso esercizi di visualizzazione, il facilitatore guida la persona a sperimentare diverse immagini e sensazioni corporee. Grazie al cosiddetto felt sense, la “sensazione sentita” - un mix di istinto e consapevolezza -  fa emergere gli elementi del trauma. Questo crea le risorse mancanti per completare l’ esperienza scioccante e permettere non solo di uscire dallo stato d' immobilità che prova la persona quando richiama alla mente quella situazione pericolosa ma anche di liberare le energie bloccate.


É consigliato una seduta dura un’ ora, un ora e mezza, una volta ogni 15 giorni. Una decina di incontri sono spesso sufficienti per superare l’ evento scioccante e ritrovare

l’ equilibrio. Questo lavoro psicofisico può essere abbinato ad altri tipi di terapie psicanalitiche e psicologiche.

image-273

“Pur essendo fonte di sofferenza, il trauma non é però una malattia. Sfruttando la capacità innata che ognuno possiede di reagire a esperienze sconvolgenti, con Somatic Experiencing®​ si aiuta a scaricare in modo graduale le energie di sopravvivenza che sono rimaste bloccate e a ritornare a un equilibrio psicofisico”.


Peter Levine

Concetti chiave:


  1. Favorisce una maggiore conoscenza di sé grazie
    ​all’ interpretazione dei sintomi traumatici.


  1. Permette di rielaborare gli shock emotivi, superare l’incapacità di reagire e ritrovare l’equilibrio psicofisico.

  2. Lavora sui segnali del corpo e aiuta ad accrescere la propria consapevolezza sia fisica sia mentale.​